Giuseppe Nostro Tecnico

Langella Group nota società di pubblicità su vela è organizzata come una grande famiglia e amiamo condividere la nostra famiglia lavorativa.

pubblicità su biciclette

La Storia di Giuseppe

Quanti pasti saltati, quante notti ha dovuto dormire in stanze fredde insieme ai suoi colleghi che hanno lasciato  il piccolo paesino del Salernitano per trovare fortuna a Palazzolo Milanese , Giuseppe grazie a dei compaesani aveva trovato lavoro in un ristorante a Monaco, lui ancora ragazzo 16 anni era un apprendista, imparava a cucinare, aiutava i colleghi più anziani ed esperti, imparava la lingua, alla sera puliva il locale e nel magazzino freddo ed umido dormiva.

Giuseppe non aveva la possibilità di uscire, tutto ciò che guadagnava lo inviava ai vecchi genitori lasciati a Salerno. I pasti erano molto fugali mangiava gli avanzi del ristorante purtroppo la domenica erano più le volte che saltava i pasti, nelle feste importanti arrivava qualche pacco con il pane di casa, qualche uova e qualche salume che il suo papà riusciva a recuperare in paese.1998-01-22 12.29.48-1

Giuseppe dopo tre anni di grandi sacrifici era diventato un responsabile di cucina, era bravissimo a cucinare in special modo leccornie italiane molto gradite ai tedeschi. Lo stipendio in tre anni era triplicato, ma purtroppo erano triplicati anche gli invii di denaro per la famiglia che cresceva nel suo paese di origine, dando la possibilità di far studiare la sorella ed il fratello più piccoli di lui.

1998-01-22 12.28.16-2

I suoi famigliari li sentiva solo per il telefono con il grande desiderio di poter passare qualche giorno con loro, finché con il permesso del padrone torno in Italia con il vecchio furgone , una grande festa con i propri paesani , una settimana a cavallo delle feste Natalizie, il paese che lo ha visto partire bambino e ritornare uomo di 20 anni.

Tornò a Palazzolo Milanese , immaginate con quanta tristezza , con la faccia sporca di lacrime, non potendo neppure immaginare di ripetere la stessa avventura.

Un giorno un industriale italiano apprezzò talmente il pasto che a tutti i costi volle vedere Giuseppe di persona e gli chiese l’indirizzo, e dopo una settimana arrivò a Giuseppe una telefonata dall’Italia da quel signore che incontrò al ristorante era, Crescenzo Langella fondatore di Langella Group il quale gli chiese se volesse lavorare con lui nella provincia di Milano .

Giuseppe pensava che fosse uno scherzo, ma era il miracolo che aspettava, accettò lo disse al suo padrone che commosso lo lasciò partire.

Il problema per Giuseppe che non sapeva come muoversi, non aveva il coraggio di raccontare la sua storia al nuovo datore di lavoro, ma questo capì e mandò una limousine in Germania per prelevare Giuseppe con tutte le sua masserie. Langella mando a prendere con i furgoni la famiglia e li ricongiunse tutti a Palazzolo Milanese dove tutt’ora abita Giuseppe che ora è il responsabile tecnico di Langella, ha una bellissima casa, una figlia ed una moglie che lo adora. Non è a Salerno, ma con la sua famiglia e la famiglia di Langella Group.

 

I commenti sono chiusi.